Promemoria Successioni

Dichiarazioni di successione 

La Successione deve essere presentata dagli eredi entro 12 mesi dalla morte presso l’Agenzia delle  Entrate – Ufficio del Registro della Provincia di ultima residenza del defunto.

Cosa devono fare gli eredi a seguito dell’apertura della successione

Le imposte relative alla successione ed ogni altra spesa inerente all’eredità deve essere ripartita tra gli eredi nelle rispettive quote.

Accettazione dell’eredità

Gli eredi debbono accettare l’eredità, trascrivendo l’accettazione in:

  • Forma espressa con Atto di accettazione: Tribunale o notaio;
  • Forma tacita: con trascrizione al momento della vendita del bene.

Pagamento dell’Imu del defunto

Gli eredi, a nome del defunto, devono pagare l’IMU dovuta per tutti i mesi in cui il defunto è stato proprietario nell’anno, considerando un mese intero se il defunto ha avuto il possesso per oltre quattordici giorni. L’IMU dovuta, sempre a nome del defunto, deve essere versata nei termini di legge

Pagamento dell’Imu degli eredi

Gli eredi, a nome proprio, devono pagare l’IMU dovuta per tutti i mesi in cui hanno avuto il possesso nell’anno, considerando un mese intero se hanno avuto il possesso per più di 14 giorni nel mese.

Si tenga presente che il coniuge ha il diritto di abitazione nella casa adibita a residenza familiare, perciò solo il coniuge deve versare l’IMU sulla quota ereditata di tale casa. L’IMU a saldo deve essere versata, a nome degli eredi, nei termini di legge.

Dichiarazione del Reddito

L’anno successivo alla morte deve essere presentata la dichiarazione dei redditi relativa al defunto (salvo i casi di esenzione) e pagare le relative imposte a nome del defunto.

Ugualmente ciascun erede dovrà dichiarare nella propria dichiarazione dei redditi la quota degli immobili ereditati dal defunto, tenendo presente che al coniuge spetta il diritto di abitazione nella casa adibita a residenza familiare, perciò lui solo deve dichiararne il reddito.

Per le modalità di dichiarazione e soprattutto per le ipotesi di esenzione, consultare le istruzioni ministeriali relative alla dichiarazione dei redditi.

COMUNICAZIONE AI FINI DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI

Rivolgersi al Comune per la comunicazione ai fini della tassa in oggetto.

COMUNICAZIONE ALL’AMMINISTRATORE DEL CONDOMINIO

Comunicare all’amministratore del condominio le generalità degli eredi, trasmettendo copia della Successione.