ItalianoEnglish

I vostri desideri ... trovano casa

intermediazione dal 1992

0746-270180

RIETI -Piazza Marconi 5

Buono Casa

Il Buono Casa per l’affitto o per l’acquisto è un contributo a fondo perduto che viene erogato a seguito di specifici bandi e specifiche graduatorie. Si tratta di un provvedimento promosso periodicamente  Regioni, ma anche dagli Assessorati alla Casa o alle politiche sociali dei singoli comuni ed finalizzato a consentire l’acquisto della prima casa per giovani coppie oppure a sostenere le famiglie il cui reddito non consenta l’agevole pagamento del canone di locazione.
Il Buono Casa può essere indirizzato anche a specifiche categorie al fine di risolvere situazioni di particolare disagio abitativo, di degrado o di ridurre i costi per la collettività qualora vi siano famiglie ospitate in residence. Normalmente viene richiesto tra gli altri l’ISEE (Indicatore situazione economica). Per conoscere se sia disponibile è necessario seguire i bandi delle regioni o dei Comuni. Nei bandi sono riportati criteri e requisiti per l’accesso; ricordiamo che si tratta di un contributo ben distinto dai contributi normalmente concessi in conto capitale o in conto interessi alle Imprese alle Cooperative edilizie per l’attuazione dei programmi di edilizia agevolata-convenzionata nei piani di zona decennali L.167/62.
Fondo di garanzia giovani coppie - Per l'acquisto della prima casa da parte giovani coppie al di sotto dei 35 anni o genitori single, è prevista anche la possibilità di accesso al  Fondo di garanzia per la prima casa di cui all'art. 1, comma 48 lett c) della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 e successive modifiche e del decreto interministeriale del 31 luglio. Si tratta di un fondo gestito dal Dipartimento del Tesoro e prevede agevolazioni nell'accesso al mutuo, sconti sulle imposte e sostegno nel caso in cui non si possano pagare le rate di mutuo. La richiesta viene inoltrata direttamente dalle Banche.
Fondo per le locazioni - Esistono anche altri tipi di contributi a sostegno della locazione attuati su tutto il territorio nazionale ed anche a semplice domanda, che vengono erogati dai Comuni di residenza ove sussista disponibilità dai proventi del Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione, istituito presso il Ministero dei Lavori Pubblici (oggi Infrastrutture) dall’art. 11 della legge 431/98.
REGIONE LAZIO - La Regione ha varato numerose volte dei bandi specifici per i Buoni Casa, concessi tramite la società in House Sviluppo Lazio S.p.A. Qui di seguito riportiamo uno degli ultimi bandi:
Deliberazione 30 dicembre 2014, n. 929 - Contributi a favore delle famiglie in difficoltà per l’acquisto della prima casa ai sensi dell’art. 9, Legge regionale 30 dicembre 2013, n. 13 “Legge di stabilità regionale 2014”
COMUNE DI ROMA
Anche il Comune di Roma, così come altri comuni, hanno riproposto a più riprese dei buoni casa.

Anche qui bandi e graduatorie regolano le modalità di concessione dei contributi. Riportiamo uno degli ultimi:
Deliberazione Giunta Roma Capitale n. 150 del 2014 - Buono casa Roma